accortezza
sostantivo

accortezza f sing (pl: accortezze)

  1. abilità nel fare qualcosa mettendoci prudenza
    • Copernico ebbe l'accortezza di far pubblicare il De revolutionibus orbium coelestium, poco prima di morire, per non incorrere negli strali della Chiesa cattolica
sillabazione
ac | cor | tèz | za
pronuncia

(IPA): /akkor'tettsa/

etimologia

derivazione di accorto, participio passato di accorgersi

sinonimi contrari
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline