aggravio
sostantivo

aggravio m sing (pl: aggravi)

  1. aggravamento, inasprimento, aumento
  2. (senso figurato) (letterario) molestia, peso, fastidio
  3. (senso figurato) (letterario) accusa, imputazione
  4. (veterinaria) malattia che colpisce i cuscinetti plantari e digitali, che ha la sua manifestazione con tumefazioni, arrossamenti e in casi maggiormente gravi con vesciche e bolle
  5. (senso figurato) (politica) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  6. (diritto) (economia) (commercio) (finanza) aumento delle tasse
sillabazione
ag | gra | vio
pronuncia

(IPA): /ag'gravjo/

etimologia

derivato di aggraviare, variante di aggravare


traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.018
Dizionario italiano offline