agguato
sostantivo

agguato m sing (pl: agguati)

  1. (militare) assalto repentino contro un nemico oppure con un'imboscata tesa in modo pressoché meditato
  2. (spregiativo) insistenza nel dare fastidio a qualcuno, "magari" rischiando inconsciamente persino lungo le normali strade cittadine
  3. (senso figurato) tentativo per carpire la conoscenza di cose non proprie, siano esse teoriche o "fisiche", ovvero talvolta persino relativamente al copyright, alla privacy e/o quindi a beni materiali
    • "Ancora un agguato ? Affari vostri? No, eh..."
  4. (per estensione) con la scusa di operare per il bene comune, appunto soltanto in apparenza, significa continuare a spiare la vita di qualcuno ma senza alcun reale diritto legale in merito
sillabazione
ag | guà | to
pronuncia

(IPA): /agˈgwato/

etimologia

da agguatare derivazione di guatare

sinonimi proverbi e modi di dire
  • in agguato : anche con riferimento ad alcuni tipi di animali, quali gatti e simili
  • Mi fai/fate gli agguati?: scherzosamente si riferisce all'incontro improvviso di qualcuno conosciuto, magari già visto nello stesso luogo e persino nello stesso periodo di tempo



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline