agrume
sostantivo

agrume m sing (pl: agrumi)

  1. (antico) sapore aspro; (senso figurato) sgradevole, che non si sopporta
  2. (botanica) nome generico delle piante rutacee i cui frutti possono avere un sapore aspro
    • limoni, arance, pompelmi ed ecc.
sillabazione
a | grù | me
pronuncia

(IPA): /a'grume/

etimologia

dal latino medievale acrumenche deriva da acer cioè "agro"; condimento aspro, amalgamato con l'italiano agro

parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.005
Dizionario italiano offline