albore
sostantivo

albore m (pl: albori)

  1. luminosità
  2. bianchezza
    • di gran perle albore (Chiabrera)
    • vedi l' albor, che per lo fummo raia già biancheggiare (Dante)
    • due povere fiamme ad olio, le quali spargevano un pallido albore (Rovani)
  3. prima luce dell' alba
    • insinuava il sole nella mia cieca stanza il primo albore (Leopardi)
  4. (senso figurato) inizio di un periodo storico, di un movimento politico o culturale

sostantivo

albore m e f (pl: albori)

  1. var. di albero
  2. var. di arbore
    • questa albore, sotto le cui ombre divoti porgiamo i prieghi (Boccaccio)
sillabazione
àl | bo | re
al | bó | re
etimologia

dal latino tardo albor, derivazione di albus cioè "bianco

sinonimi
  • (della luna, dell’alba) chiarore, albeggiamento
  • (letterario) bianchezza, biancore
  • (senso figurato) indizio, sintomo
termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.005
Dizionario italiano offline