amico
aggettivo

amico m

singolareplurale
maschileamicoamici
femminileamicaamiche

  1. che manifesta aiuto, attaccamento e sensibilità
    • un volto amico
  2. (matematica) di ogni numero di una coppia di numeri interi, di cui ciascuno sia la somma dei divisori dell’altro

sostantivo

amico m sing (pl: amici)

  1. (antropologia) (sociologia) (psicologia) persona verso cui si prova un intenso e contraccambiato sentimento di affetto ed attaccamento, oltre che di vicendevole simpatia, e con cui si può condividere
    • amico di penna: persona che vive in un'altra nazione, o comunque in un posto troppo lontano perché lo si possa incontrare di frequente, e con cui si rimane in contatto tramite posta ordinaria od elettronica
  2. persona, cosa o animale di cui ci si può fidare
  3. persona la quale milita o militava fra le frange della Democrazia Cristiana o di altri Partiti o Movimenti di orientamento cattolico
  4. che riconosce e ricambia fiducia ed ammirazione
  5. (per estensione) persona del medesimo gruppo o nella stessa compagnia
  6. (per estensione) persona stimata ed apprezzata
    • una cena tra amici
sillabazione
a | mì | co
pronuncia

(IPA): /a'miko/

etimologia

dal latino amicus collegato con amare inteso come "provare affetto"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati traduzione

Amico
sostantivo

amico m

  1. nome proprio di persona maschile



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.069
Dizionario italiano offline