angioletto
sostantivo

angioletto m (pl: angioletti)

  1. (araldica) figura araldica che rappresenta un angelo di carnagione e con le ali corte. Indica anche il bambino dotato di ali che è a base della figura di un Cupido.
  2. (gergale) similmente al termine ometto, viene detto dai genitori ai bambini che si ritiene possano comportarsi bene
sillabazione
an | gio | lét | to
pronuncia

(IPA): /anʤoˈletto/

etimologia

diminutivo di angelo

termini correlati
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline