angoscia
sostantivo

angoscia f sing (pl: angosce)

  1. (filosofia) (psicologia) stato emotivo di agitazione e di notevole inquietudine
  2. (gergale) orrore dinanzi a qualcosa di cui non si riesce a motivare le cause
  3. sensazione di impedimento interiore che talvolta suscita irrequietezza
    • era tormentato dall'angoscia per la paura che la povertà lo raggiungesse
  4. (per estensione) condizione di estrema noia
    • "Mi mette un'angoscia quel giovane... Non riesco a guardarlo"

verbo

angoscia

  1. terza persona singolare dell'indicativo presente di angosciare
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente di angosciare
sillabazione
an | gò | scia
pronuncia

(IPA): /aŋ'gɔʃʃa/

etimologia

dal latino angŭstia

sinonimi contrari parole derivate
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.014
Dizionario italiano offline