apologia
sostantivo

apologia f (pl: apologie)

  1. (letteratura) (storia) (filosofia) nell' antica Atene, discorso di autodifesa pronunciato dal condannato
    • un classico della letteratura antica è l'Apologia di Socrate
  2. discorso scritto a esaltazione o difesa di qualcuno
  3. nell' antica liturgia cattolica, preghiera pronunciata dal sacerdote all' inizio della messa per chiedere il perdono delle colpe
sillabazione
a | po | lo | gì | a
pronuncia

(IPA): /apoloˈdʒia/

etimologia

dal latino tardo apologĭa che deriva dal greco ἀπολογία cioè "difesa"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline