applausometro
sostantivo

applausometro m sing (pl: applausometri)

  1. (raro) (televisione) (radiofonia) strumento che, in un programma televisivo o radiofonico, serve a misurare l'intensità degli applausi del pubblico in studio
sillabazione
ap | plau | sò | me | tro
pronuncia

(IPA): applawˈzɔmetro

etimologia

composto da applauso e da -metro (dal greco μέτρον cioè "misura"); termine coniato nel 1956 dal conduttore Enzo Tortora nel corso del programma televisivo Primo applauso, programma che per primo sperimentò lo strumento in Italia


traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline