arancio
aggettivo

arancio inv

  1. di colore arancione

sostantivo

arancio m sing (pl: aranci)

  1. (botanica) albero che produce le arance, sempreverde simile al limone, ma il picciuolo delle foglie è alato, cioè slargato, i fiori sono bianchi, il frutto è sferico, ombelicato in cima, di colore più carico; classificazione scientifica: Citrus aurantium
  2. (comune) frutto dell'arancio
  3. (colore) arancione
sillabazione
a | ràn | cio
pronuncia

(IPA): /a'ranʧo/

etimologia

dall'arabo نارنج, nāranğ (letteralmente "frutto favorito dagli elefanti"). In italiano la parola ha subito la caduta della N ritenuta parte dell'articolo ( un narancio > un arancio ); la forma narancio è attestata nell'Ariosto e in alcuni dialetti, ad es. a Venezia troviamo naranza.


traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline