arretratezza
sostantivo

arretratezza f (pl: arretratezze)

  1. l'essere in posizione arretrata
  2. (senso figurato) (sociologia) (economia) condizione di scarso sviluppo economico, sociale e culturale
  3. (spregiativo) rozzezza ed incapacità di vedere oltre o al di là dei limiti personali, quali pregiudizi, cattivi condizionamenti, pessime influenze
    • il razzismo è dovuto ad una banale e volgare arretratezza nell'educazione etica e nei valori universali
sillabazione
ar | re | tra | téz | za
etimologia sinonimi contrari
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline