arrivo
sostantivo

arrivo m sing (pl: arrivi)

  1. atto dell'arrivare, giungere
  2. di veicoli, treni in stazione, aerei in aeroporto, ecc (opposto a partenza)
    • "Guarda... l'arrivo è alle 15:30; venite a prendermi?"
    • L'arrivo del treno è previsto per le ore...
  3. (familiare) approssimarsi di qualcosa

verbo

arrivo

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di arrivare
sillabazione
ar | rì | vo
pronuncia

(IPA): /ar'rivo/

etimologia

derivazione di arrivare

sinonimi contrari termini correlati proverbi e modi di dire
  • nastro di arrivo : traguardo

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.756
Dizionario italiano offline