ascetismo
sostantivo

ascetismo m sing(pl: ascetismi)

  1. (storia) (antropologia) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  2. (religione) (familiare) l'etica religiosa in tutte le sue corrette forme applicate, esercitata anche in merito ai comportamenti abituali comunemente intesi come appunto quotidiani o addirittura "ripetitivi"
  3. (per estensione) modo di vivere che, persino "in raccolta" di più persone più o meno comunque col benestare delle istituzioni, per esempio nel caso di congregazioni semi-religiose non illegali, stabilisce dell'esistenza appunto un equilibrio proprio dell'ascesi e raggiunto attraverso le stesse forme ascetiche
sillabazione
a | sce | tì | smo
pronuncia

(IPA): /aʃʃeˈtizmo/

etimologia

deriva dalla contrazione di asceta e dal suffisso -ismo

sinonimi contrari
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline