augure
sostantivo

augure m sing (pl: auguri)

  1. (religione) sacerdote etrusco dedito alla divinazione, che anticipava il futuro con l'interpretazione del volo degli uccelli e con l'osservazione dei fulmini. Esplorava la volontà degli dei anche per mezzo dei sogni e degli oracoli.
sillabazione
àu | gu | re
pronuncia

(IPA): /'augure/

etimologia

dal latino augur simile ad augere cioè "accrescere"

sinonimi parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline