balsamo
sostantivo

balsamo m sing(pl: balsami)

  1. (biochimica) liquido che fuoriesce da certe piante e che all’aperto diventa denso o solido
  2. (chimica) (farmacia) prodotto semifluido che aumenta la consistenza nonché la morbidezza dei capelli
  3. (obsoleto) (raro) "composto" salvifico ovvero pozione salutare
  4. (familiare) "cosa buona... buona", in genere non per forza commestibile
sillabazione
bàl | sa | mo
pronuncia

(IPA): /'balsamo/

etimologia

dal latino balsămum che deriva dal greco βάλσαμον

sinonimi contrari parole derivate
  • balsamite, balsamario

Balsamo
sostantivo

balsamo m

  1. nome proprio di persona maschile



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline