banditismo
sostantivo

banditismo m sing (pl: banditismi)

  1. (diritto), (sociologia), (antropologia) fenomeno sociale caratterizzato da un ampio uso di attività criminose all'interno di una comunità
  2. (per estensione) fenomeno che storicamente caratterizzò alcune vessazioni contro poteri "governativi" monarchici antichi e che consisteva in vere e proprie rappresaglie con "appostamenti", "intromissioni", agguati, motti ribelli con assassinii, ruberie, gravi ingiustizie... tutto ciò per sovvertire un'abituale e diffusa condizione di pace
sillabazione
ban | di | tì | smo
pronuncia

(IPA): /bandiˈtizmo/

etimologia

deriva dalla contrazione di bandito (participio passato di bandire ) e dal suffisso -ismo

contrari
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.024
Dizionario italiano offline