bieco
aggettivo

bieco m sing

singolareplurale
maschilebiecobiechi
femminilebiecabieche

  1. detto specialmente di sguardo che manifesta o fa trasparire una minaccia indefinita, delle cattive intenzioni, del malanimo oppure astio o rancore; torvo, truce, sinistro, malevolo, storto.
  2. sbieco, storto, come di chi guarda in tralice; obliquo, di traverso
  3. (letterario) (per estensione) (senso figurato) che esprime malvagità
    • guàrdati da quel bieco individuo
    • Crescer più sempre l'appetito cieco / vede del re pagan, né sa che farsi. / Ben sa che vuol venire all'atto bieco , / ove i contrasti suoi tutti fien scarsi (Ariosto, Orlando Furioso, Capitolo XXIX)
sillabazione
biè | co
pronuncia

(IPA): /'bjɛko/

etimologia

dal latino oblīquus "piegato, torto, obliquo", forse attraverso il latino volgare *oblaecus

sinonimi contrari parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.032
Dizionario italiano offline