calibro
sostantivo

calibro m sing (pl: calibri)

  1. (architettura) (matematica) (geometria) (tecnologia) strumento per misurare con precisione diametri o spessori, costituito - in genere - da punte di misurazione, da un'asta graduata e da un cursore (nonio)
  2. (ingegneria) diametro di un pezzo meccanico tondo
  3. (fisica) spessore di una parte meccanica piana
  4. (armi) numero che indica il diametro di un proiettile e di un'arma da fuoco; viene espresso in millimetri o centesimi di pollice

verbo

calibro

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di calibrare
sillabazione
cà | li | bro
pronuncia

(IPA): /'kalibro/

etimologia sinonimi
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline