castigo
sostantivo

castigo m sing (pl: castighi)

  1. punizione inflitta con lo scopo di correggere chi ha sbagliato
    • mettere in castigo : infliggere una punizione
    • stare in castigo : scontare una punizione
  2. (senso figurato) cosa, persona o situazione molesta, fastidiosa, noiosa
    • castigo di Dio

verbo

castigo

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di castigare
sillabazione
ca | stì | go
pronuncia

(IPA): /ka'stigo/

etimologia

derivazione. di castigare, dal latino castigo#Latino|castigo cioè "rimproverare, correggere, punire", formato dal latino castus cioè "puro" e da ago#Latino|ago ossia "fare, rendere"; signifiva quindi "rendere puro"

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline