castità
sostantivo

castità f inv

  1. (sessualità) rinuncia all'attività sessuale
  2. (per estensione) per l'uomo significa anche evitare qualsiasi volontaria ricerca del piacere sessuale, per la donna corrisponde alla verginità oppure, per estensione, ad una ritrovata pratica ascetica con la rinuncia a qualsiasi relazione sessuale
  3. (familiare) impossibilità di procreare e/o di poter avere una normale relazione, per "naturale" menomazione fisica
sillabazione
ca | sti | tà
pronuncia

(IPA): /kasti'ta/

etimologia

dal latino castĭtas

sinonimi contrari termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline