cavare
verbo

coniugazione

  1. trarre fuori in modo più o meno violento, estrarre
  2. togliere di dosso
  3. (senso figurato) cavarsela, riuscire in qualche modo a trarsi fuori da una situazione difficile o pericolosa
sillabazione
ca | và | re
pronuncia

(IPA): /kaˈvare/

etimologia

dal latino cavare cioè "rendere cavo, incavare scavando" che deriva da cavus ossia "cavo, scavato, concavo"

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • non cavare un ragno da un buco: non ottenere nulla



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.016
Dizionario italiano offline