cenacolo
sostantivo

cenacolo m sing

  1. (antico) sala in cui si cenava
  2. sala, luogo, ambiente dove si riuniscono amici, artisti o letterati
  3. (per antonomasia) il locale dell'ultima cena di Gesù con gli apostoli dove diede vita all’Eucaristia, e dove successivamente poi arrivò, cinquanta giorni dopo, lo Spirito Santo
sillabazione
ce | nà | co | lo
pronuncia

(IPA): /ʧe'nakolo/

etimologia

dal latino cenacŭlum, derivazione di cenare ovvero cenare ( fonte Treccani) e poi dal francese cénacle

sinonimi
  • (ambiente dove si riuniscono artisti, amici, ...) circolo, salotto
  • (ambiente dove si riuniscono artisti, amici, ...)(spregiativo) conventicola, chiesuola
termini correlati
traduzione

Cenacolo
sostantivo

cenacolo m

  1. la stanza in cui Gesù consumò l'ultima cena, a Gerusalemme
  2. (pittura) opera d'arte di vari artisti che raffigura l'ultima cena di Gesù
    • il Cenacolo di da Vinci è mutilato nella sua parte inferiore
sillabazione
Ce | nà | co | lo



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline