cengia
sostantivo

cengia f sing (pl: cenge)

  1. piccola e sottile sporgenza pianeggiante che interrompe la verticalità di una parete montana a stratificazione orizzontale, conseguenza dell'affioramento della testata di un interstrato di roccia più dura e resistente rispetto agli strati sottostanti e sovrastanti e spesso sede di un sentiero o passaggio adatto agli spostamenti trasversali di un alpinista oppure punto di riposo durante un'ascensione
sillabazione
cén | gia
pronuncia

(IPA): /ˈʧenʤa/

etimologia

dal latino cĭngŭlum cioè "cinto, cingolo" ( fonte Treccani);
dal latino cingulam "cintura", attraverso una forma dialettale di area settentrionale

sinonimi
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline