classico
aggettivo

classico m

singolareplurale
maschileclassicoclassici
femminileclassicaclassiche

  1. (letteratura) (storia) (filosofia) (arte) che riguarda la storia dell'antica Grecia e dell'antica Roma, ritenute le patrie della civiltà e della cultura
    • il mondo classico è davvero affascinante
  2. che descrive qualcosa di caratteristico o tipico
    • il classico comportamento infantile
  3. riferimento alla musica classica
    • un brano classico
  4. riferimento alla danza classica
    • l'esibizione è tratta da un pezzo classico
  5. riferimento a qualcosa di tradizionale, in contrapposizione a qualcosa di moderno
    • il corso di diritto classico non è interessante come quello di diritto internazione
  6. una denominazione di vini
    • Chianti classico , soave classico , bardolino classico

sostantivo

classico m (pl: classici)

  1. qualsiasi opera di riferimento o di particolare importanza
    • la Divina Commedia è un classico della letteratura
  2. qualcosa che viene considerato caratteristico o tipico
    • la frittua mista di pesce è un classico della cucina di mare
    • questo piatto è un classico della nostra regione
  3. liceo classico
    • quella ragazza frequenta il secondo anno del classico
sillabazione
clàs | si | co
pronuncia

(IPA): /'klassiko/

etimologia

dal latino clàssicus, da classis, riferimento alla classe di antichi romani di cui facevano parte quelli più facoltosi e ricchi. Il termine fu usato in seguito per indicare qualcosa di distinto e degno di esempio, per poi definire un modello prestigioso

sinonimi contrari parole derivate traduzione
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline