collegio
sostantivo

collegio m sing (pl: collegi)

  1. (politica) (diritto) (economia) insieme di persone radunate per un determinato scopo, solitamente in assemblee, specialmente se accomunate da professioni o caratteristiche
    • collegio cardinalizio, collegio sindacale, collegio docenti
    • collegio elettorale: circoscrizione territoriale determinata per le elezioni rispetto al numero di elettori residenti; (per estensione) l'insieme degli elettori di una certa circoscrizione
  2. (antico) insieme di persone che vivono insieme
  3. l'edificio che ospita le persone radunate per un determinato scopo
  4. (religione), (cristianesimo) nome con cui gli ordini religiosi, soprattutto i gesuiti, indicavano le loro scuole residenziali nel '600
  5. (per estensione) (scuola) scuola in cui gli studenti risiedono nello stesso edificio
    • ha messo il figlio in collegio
sillabazione
col | lè | gio
pronuncia

(IPA): /kol'lɛʤo/

etimologia

derivato dal latino colligere cioè "radunare" (da cui anche collega), nel senso proprio di "insieme di colleghi"

sinonimi parole derivate
traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline