condire
verbo
  1. rendere più appetibile un cibo con l'aggiunta di condimento
  2. (senso figurato) in riferimento a qualcosa di diverso dal cibo, renderlo piacevole
sillabazione
con | dì | re
pronuncia

(IPA): /konˈdire/

etimologia

dal latino condere "porre dentro" e di conseguenza, in riferimento alle vivande, insaporire. Il verbo latino deriva dalla particella con (cfr. cum) e dalla radice dha che indica l'idea del fare.

sinonimi contrari termini correlati
traduzione
  • inglese: to flavour, to season (per i cibi), to dress (per insalate)
  • russo: правлять (imperfettivo)/приправить (perfettivo), заправлять (imperfettivo)/заправить (perfettivo)



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline