confessare
verbo

coniugazione

  1. ammettere la verità su qualcosa che si percepisce come una colpa o una mancanza
  2. (religione), (cristianesimo) nel cattolicesimo dichiarare i propri peccati al sacerdote durante la confessione per averne l'assoluzione
  3. (per estensione) parlare, anche piacevolmente, della propria vita quindi non necessariamente illustrando gli elementi negativi
sillabazione
con | fes | sà | re
pronuncia

(IPA): /koŋfes'sare/

etimologia

dal latino confessare derivazione di confiteri cioè "dichiarare, confessare"

sinonimi contrari parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.030
Dizionario italiano offline