conversione
sostantivo

conversione f sing (pl: conversioni)

  1. (psicologia) (medicina) (psichiatria) (religione) cambiamento di vita e di comportamenti, particolarmente il passaggio da una vita sregolata ad una vita virtuosa
  2. (chimica) percentuale di moli di reagente che prendono parte alla formazione di un prodotto
  3. (economia) (finanza) cambio di valuta o di settore produttivo
  4. (matematica) (fisica) (tecnologia) (ingegneria) trasformazione di una forma di energia o di misura in un'altra
  5. (elettronica) (informatica) trasformazione di segnali elettrici di un tipo in segnali di un altro
  6. (informatica) (familiare) rendere un programma, talvolta anche un'applicazione e/o un prodotto acquistabili con un marchio importante
sillabazione
con | ver | sió | ne
etimologia

dal latino conversio, derivazione di convertĕre ossia "convertire"

sinonimi parole derivate traduzione
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline