copertura
sostantivo

copertura f sing (pl: coperture)

  1. (architettura) (edilizia) (tecnologia) (ingegneria) riparo superiore di un edificio dagli agenti atmosferici e dagli animali
  2. (geologia) materiale o terreno che nasconde una formazione minerale sottostante
  3. (diritto) insieme di operazioni volte a distogliere il pubblico dal sospetto di un'attività illecita o segreta
  4. (militare) sotto copertura: soprattutto delle forze dell'ordine, sono agenti in servizio con funzioni sotto-segreto
  5. (economia) ogni mezzo col fine di eliminare o diminuire il rischio di un operatore economico
sillabazione
co | per | tù | ra
pronuncia

(IPA): /koperˈtura/

etimologia

dal latino tardo co(o)pertura, derivazione di cooperire ossia "coprire"

parole derivate
  • ricopertura



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline