cospergere
verbo

  1. (letterario) spargere acqua o altri liquidi su qualcosa, per renderla umida o bagnata
  2. (letterario) utilizzato anche come sinonimo letterario di cospargere
    • cosperse la notte di stelle (Giacomo Leopardi, Operette morali, Storia del genere umano)
sillabazione
co | spèr | ge | re
pronuncia

(IPA): /kosˈpɛrʤere/

etimologia

dal latino conspargere#Latino|conspargere/conspergere#Latino|conspergere, infinito presente attivo di conspargo#Latino|conspargo/conspergo#Latino|conspergo, a sua volta composto di con-, da cum, "con, insieme", e spargo#Latino|spargo/spergo#Latino|spergo, "spargere"
cospergere e cospargere derivano da due varianti dello stesso verbo latino, che in tale lingua erano utilizzate indifferentemente come interscambiabili. In italiano i due verbi hanno però assunto accezioni leggermente differenti: cospargere ha mantenuto il più ampio significato latino (ed è tutt'ora di utilizzo comune), mente cospergere, di ambito più ristretto, è utilizzato sostanzialmente solo nel linguaggio letterario o poetico

sinonimi parole derivate termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline