creazionismo
sostantivo

creazionismo m inv

  1. (filosofia) concezione religiosa e filosofica secondo cui l'universo, i pianeti e gli esseri viventi sarebbero stati creati da un ente soprannaturale superiore, presentando già all'inizio caratteristiche rimaste immutate nel tempo
  2. (religione), (cristianesimo) dottrina secondo la quale l'uomo è nato direttamente dall'intervento divino e quindi contraria alla teoria dell'evoluzione
  3. (biologia) teoria secondo cui le specie di animali e piante oggi esistenti sarebbero state create così come sono, e tali si sarebbero perpetuate nei secoli
sillabazione
cre | a | zio | nì | smo
pronuncia

(IPA): /kreattsjoˈnizmo/

etimologia

deriva da creazione dal latino creatio derivazione di creare cioè "creare"

contrari termini correlati parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline