croce
sostantivo

croce f sing (pl: croci)

  1. (matematica) (geometria) segno grafico costituito da due linee che si intersecano nel loro punto medio.
  2. croce di sant'Andrea: strumento di pena usato anticamente costituito da due assi perpendicolari legati assieme ed al quale si legava o inchiodava il condannato lasciandovelo fino alla sua morte
  3. (storia) nell'antichità pena tipicamente romana''
  4. (religione), (cristianesimo)simbolo del cristianesimo.
    • Gesù Cristo fu messo in croce
  5. (araldica) pezza onorevole (di primo ordine) costituita dall'unione di un palo e di una fascia
  6. uno dei lati di una moneta (contrapposto a testa)
    • giocare a testa o croce
  7. (per estensione) pena o sofferenza di una persona
    • la paura dei ragni è la sua croce
    • le polemiche sono croce e delizia di ogni manifestazione
sillabazione
cró | ce
pronuncia

(IPA): /'kroʧe/

etimologia

dal latino crux cioè "croce"

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • ''ad ognuno la sua croce : chiunque ha un problema da risolvere
  • essere croce e delizia: essere al contempo una difficoltà e un elemento immancabile per qualcuno o qualcosa
  • a occhio e croce : pressappoco
  • mettere in croce : maltrattare

traduzione

traduzione

Croce
sostantivo

croce f

  1. nome di persona;
sillabazione
Cró | ce
etimologia

Direttamente da "croce", simbolo religioso e in particolare cristiano, oppure (per quanto riguarda il cognome) attraverso uno dei numerosi toponimi presenti in Italia.

termini correlati



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline