custodia
sostantivo

custodia f sing (pl: custodie)

  1. contenitore fatto per custodire o difendere cose di pregio o facili a rovinarsi
  2. (diritto) controllo o affido di qualcosa o qualcuno
    • custodia cautelare, stato di limitazione di libertà di una persona che, in seguito a provvedimento del giudice penale, è detenuta in carcere o regime di arresti domiciliari per esigenze di particolare rilevanza
  3. (economia) conservazione di valori in cambio di un corrispettivo
sillabazione
cu | stò | dia
pronuncia

(IPA): /ku'stɔdja/

etimologia

dal latino custodia che deriva da custos cioè "custode"

sinonimi termini correlati
  • (per estensione) custodia smartphone
parole derivate
  • custodiale
proverbi e modi di dire
  • agente di custodia : guardia carceraria

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.012
Dizionario italiano offline