danno
sostantivo

danno m sing (pl: danni)

  1. (diritto) (economia) conseguenza di un'azione o di un evento che causa la riduzione quantitativa o funzionale di qualsiasi cosa che abbia valore economico, affettivo o morale
  2. (medicina) ogni fenomeno patologico che modifichi l'organismo o l'efficienza di una parte del corpo

verbo

danno (propr. dànno)

  1. terza persona plurale, indicativo presente di dare
  2. prima persona singolare, indicativo presente di dannare
sillabazione
dàn | no
pronuncia
  • (IPA): /'daːnno/
etimologia

dal latino damnum

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • chi dice donna dice danno : proverbio maschilista che ritiene la donna responsabile dei problemi dell'uomo
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline