denudare
verbo

coniugazione

  1. di persona, parte del corpo etc., rendere nudo, togliere i vestiti da
  2. (per estensione) rimuovere ogni decorazione, suppellettile, ornamento, materiale prezioso da un luogo/oggetto
  3. (per estensione) rimuovere completamente la vegetazione, gli alberi, le frasche da un luogo
  4. (senso figurato) privare della ricchezza, rendere povero
  5. (senso figurato), (poetico) rendere palese, evidente, chiaro e comprensibile a tutti
    • acciò che meglio il vero io ti denudi (...) ti dirò da principio ogni cagione (Ludovico Ariosto, Orlando furioso, canto V, stanza 6)
sillabazione
de | nu | dà | re
pronuncia

(IPA): /denuˈdare/

etimologia

dal latino denudare#Latino|denudare, infinito presente attivo di denudo#Latino|denudo, a sua volta da nudus, "nudo"

sinonimi parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline