depravazione
sostantivo

depravazione

  1. agire verso qualcuno nell'ambito della sessualità contro la volontà del/della medesimo/a oppure contro-natura
  2. (per estensione) tentativo di ricavare un vago piacere, appunto insano ed immorale, tramite la mortificazione, il danno, addirittura la violenza, la menomazione, quindi persino ferite e/o lesioni e gli effetti di questi, perciò normalmente indesiderati
  3. (senso figurato) rallegrarsi oltremodo con cattiveria delle disgrazie e/o dei danni e della sofferenza altrui, quindi senza ricomporsi
sillabazione
de | pra | va | ziò | ne
pronuncia

(IPA): /depravatˈtsjone/

etimologia

dal latino depravatio

sinonimi contrari termini correlati


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline