disacerbare
verbo

coniugazione

  1. (letterario) rendere meno aspro, meno acre; sia in senso letterale che figurato
    • come l’avaro che ’n cercar tesoro con diletto l’affanno disacerba (Francesco Petrarca, Canzoniere, Una candida cerva sopra l'erba, 7-8)
sillabazione
di | sa | cer | bà | re
pronuncia

(IPA): /dizaʧerˈbare/

etimologia

composto del prefisso dis-, con funzione negativa, e dell'aggettivo acerbo

sinonimi parole derivate
  • (riflessivo) disacerbarsi

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline