disprezzare
verbo

coniugazione

  1. non ritenere qualcuno degno di stima, indegno della propria considerazione, avere in poco conto
sillabazione
di | sprez | zà | re
pronuncia

(IPA): /dispretˈsare/

etimologia

dal latino tardo disprĕtiare che deriva da pretium cioè "prezzo, pregio", col prefisso dis-

sinonimi contrari parole derivate termini correlati traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline