distinguere
verbo

  1. trovare le differenze tra due o più persone e/o cose
    • ''Distinse chi tra i bambini era suo figlio
  2. (per estensione) (senso figurato) prendere coscienza dinanzi a due o più situazioni o eventi diversi
    • non riescono a distinguere una cosa da un'altra
  3. (per estensione) saper valutare uno stato esistenziale, anche in rapporto ad eventi variabili non sempre necessariamente ad esso correlati
    • vogliamo ottenere la stessa cosa ma siamo quasi contrariati pur potendo distinguere tra noi
  4. (raro) avere la possibilità di scegliere tra cose piacevoli e desiderabili e cose di minor qualità o meno adatte
sillabazione

di | stìn | gue | re

pronuncia

(IPA): /disˈtingwere/

etimologia

dal latino distinguĕre, formato da dis- e da stinguĕre cioè "pungere"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline