doppio
aggettivo

doppio m sing

singolareplurale
maschiledoppiodoppi
femminiledoppiadoppie

  1. (matematica) (economia) (statistica) che corrisponde a due volte ciò che si prende come riferimento, anche riguardo a numeri
  2. (senso figurato) che è in malafede e cerca di apparire sincero inutilmente
  3. (familiare) che, in presenza di altre persone, è indifferente e/o si comporta in modo diverso, strano e come uno sconosciuto
  4. (per estensione) (senso figurato) del "dualismo", "duale"; composto o costituito da più parti, soprattutto da due, speculari

avverbio

doppio

  1. due volte
  2. (gergale) molto di più

sostantivo

doppio m

  1. (sport) competizione tennistica a cui partecipano due squadra composte da due giocatori per parte
  2. (psicologia) si riferisce all'asimmetria del corpo umano, evidente anche nelle due parti frontali e corrispondenti del viso
sillabazione
dóp | pio
pronuncia

(IPA): /'doppjo/

etimologia

dal latino dŭplus, che deriva da duo cioè "due"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • vederci doppio : essere ubriaco
  • fare il doppio gioco: tentare di apparire cordiale o di avere ottime relazioni con chi invero si tenta di incastrare
  • doppio senso: si intende un confronto tra parole simili a altre, il più delle volte componenti un'unica parola o nome proprio, quindi per allusione e spesso in modo scherzoso e/o dispregiativo

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline