dote
sostantivo

dote f sing (pl: doti)

  1. qualità, pregio, fisico o morale, che si ha per natura o che è stata acquisito
  2. (sociologia) (antropologia) insieme di beni che la famiglia di una sposa conferiva allo sposo col matrimonio
  3. contributo in denaro dato a un ente da un altro ente o dallo stato per mantenerlo
sillabazione
dò | te
pronuncia

(IPA): /'dɔte/

etimologia

dal latino dos, a sua volta derivante dal greco δῶς participio presente del verbo δίδωμι, ossia "dare"

sinonimi contrari proverbi e modi di dire
  • Le belle senza dote trovano più amanti che mariti



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline