droga
sostantivo

droga f sing (pl: droghe)

  1. (gastronomia) nome generico di spezie e di aromi di origine vegetale usate in cucina per insaporire le vivande
  2. (medicina) (farmacia) qualsiasi sostanza di origine naturale che contiene principi attivi, [in genere] per la salute
  3. (gergale) sostanze naturali e/o sintetiche, ritenute nocive, la cui assunzione altera lo stato di coscienza o il rendimento nelle prestazioni fisiche e che può indurre alla dipendenza di tale sostanza
    • quello, quando prende la droga , capisce ancora meno
    • si è fatto di droga
  4. (per estensione) (spregiativo) qualcosa che crea uno stato di eccitazione o di stordimento spesso con una connotazione negativa
    • è difficile uscire anche dal vortice delle droghe leggere
  5. (senso figurato) (spregiativo) qualcosa che induce ad una forte dipendenza
sillabazione
drò | ga
pronuncia

(IPA): /'drɔga/

etimologia

forse dall'olandese droog cioè "secco, cosa secca"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline