endemico
aggettivo

endemico

singolareplurale
maschileendemicoendemici
femminileendemicaendemiche

  1. (medicina) di malattia generalmente contagiosa che insorge con uniformità nel tempo e con casi sporadici in una determinata regione, cui rimane confinata per il persistere nell'ambiente degli organismi patogeni che la provocano
    • la malaria è ancora endemica in quella fascia geografica intorno ai tropici ricca di acqua stagnante in cui prospera la zanzara Anopheles
  2. (per estensione) si dice in modo improprio di pandemia che, colpendo strati uniformi dal punto di vista socio-economico e vastissimi di popolazione in zone altrettanto vaste, risparmiandone nel contempo altri, pare essersi scelta i confini entro cui mietere vittime
    • l'AIDS è endemico in Africa
  3. (biologia) in zoologia e botanica, di specie o altre categorie sistematiche (vedi taxon) diffuse in modo esclusivo in un territorio circoscritto (endemismo)
    • il gibbone è un primate endemico dell'Asia sud-orientale
  4. (senso figurato) detto di ciò che si manifesta in modo ricorrente o persistente, specialmente se negativo, in un contesto culturale, sociale ed economico ben definito; radicato
    • il contadino è ridotto alla fame endemica (Antonio Gramsci)
sillabazione
en | dè | mi | co
pronuncia

(IPA): /enˈdɛmiko/

etimologia

derivato di endemia per intercessione del francese endémie-endémique

sinonimi contrari parole derivate
  • subendemico
termini correlati
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.009
Dizionario italiano offline