equanimità
sostantivo

equanimità f inv

  1. serenità e imparzialità nell'assumere una posizione o nel pronunciare un giudizio
  2. (per estensione) guardare con favore ed aspirare al bene del prossimo, anche individuando le sue necessità
  3. (per estensione) non esagerare, per esempio con una richiesta economica ad altri o con la pretesa di denaro
sillabazione
e | qua | ni | mi | tà
pronuncia

(IPA): /ekwanimiˈta/

etimologia

dal latino aequanimĭtas -atis

sinonimi contrari


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline