esigere
verbo

  1. reclamare in un modo che non ammette negli altri titubanze o rifiuti, pretendere ciò che si reputa dovuto o necessario
    • durante la lezione, il professore esigeva costantemente l'attenzione dei suoi studenti
    • il funzionamento della democrazia esige il rispetto delle regole da parte di tutti
    • questo è il genere di situazione che esige controllo e sangue freddo: battilo tu il calcio di rigore!
  2. (diritto) (economia) (commercio) (finanza) procedere all'esazione fiscale o alla riscossione di pagamenti cui si ha diritto per legge
sillabazione
e | sì | ge | re
pronuncia

(IPA): /e'ziʤere/

etimologia

dal latino exigĕre, infinito presente attivo di exigo ossia "pretendere, riscuotere", composto di ex#Latino|ex cioè "fuori" e ago#Latino|ago ovvero "spingere"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline