ex
preposizione

ex invariabile

  1. anteposto al nome di una carica o funzione indica che tale compito non è più esercitato

sostantivo

ex invariabile

  1. (linguaggio giovanile) persona con la quale si è avuta una storia d'amore poi conclusasi
sillabazione
ex
pronuncia

(IPA): /'ɛks/

etimologia

dalla preposizione latina ex: "fuori di, da". Si è cominciato ad utilizzare questa preposizione con il significato attuale già nel tardo latino (XIII secolo) nell'espressione exconsul: exconsole


traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline