finito
aggettivo

finito m sing

singolareplurale
maschilefinitofiniti
femminilefinitafinite

  1. terminato in ogni particolare
  2. (per estensione) da finire, participio passato: che ha avuto una fine, in modo particolare della storia
    • è un periodo finito ormai
  3. (senso figurato) che è realizzato compiutamente oppure determinato in modo conforme
    • gli oggetti finiti sono stimolanti per ulteriori approfondimenti ed analisi
  4. (matematica) (di) insieme per cui non si può stabilire corrispondenza biunivoca tra i suoi elementi e quelli di un suo sottoinsieme
  5. (economia) (di) prodotto che può essere immesso nel mercato senza ulteriori lavorazioni
    • prodotto finito
  6. (spregiativo) persona fallita, senza un futuro possibile, soprattutto economicamente o comunque dal punto di vista professionale
    • "Non lo sa ma è come fosse già finito "
    • ormai è un calciatore finito
  7. (per estensione) persona contro cui qualcuno vorrebbe vendicarsi o prevalere quasi senza pietà
    • "Consideralo già finito !"
  8. (raro) circoscritto nella spazio materiale o "fisico"

sostantivo

finito m sing

  1. (filosofia) ciò che è circoscritto ed incompiuto

verbo

finito

  1. participio passato maschile singolare di finire
sillabazione
fi | nì | to
etimologia

participio passato di finire

sinonimi contrari parole derivate
  • finitudine



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.033
Dizionario italiano offline