generalizzazione
sostantivo

generalizzazione f sing(pl: generalizzazioni)

  1. (filosofia) (psicologia) (statistica) (biologia) associazione dello stesso significato a diverse esperienze
  2. (per estensione) definire qualcuno o qualcosa in generale, appunto senza le specifiche distinzioni e/o senza individuare gradi, livelli o particolarità esistenti
  3. (senso figurato) modalità cognitiva e dialettica espressa in modo strutturato, lineare, e costituita da elementi sottili della sapienza a cui è possibile correlare differenti temi ogni volta in differenti situazioni
  4. (spregiativo) giudizio vago, spesso avverso a qualcuno o qualcosa
sillabazione
ge | ne | ra | liz | zaz | ziò | ne
pronuncia

(IPA): /ʤeneraliddzatˈtsjone/

etimologia

da generalizzare a sua volta da generale

termini correlati contrari termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline