imbarazzo
sostantivo

imbarazzo m sing (pl: imbarazzi)

  1. (psicologia) intenso stato emotivo di disgusto e disagio di breve durata che si manifesta in una situazione sociale, causato da una situazione moralmente poco accettabile
  2. (per estensione) condizione momentanea o durevole per derisione
    • li ha messi in imbarazzo facendo domande che non lo riguardano
  3. (per estensione) situazione portata quasi al limite, persino con rossore sul volto di una o più persone anche per maleducazione di altri individui

verbo

imbarazzo

  1. indicativo presente, prima persona singolare di imbarazzare
sillabazione
im | ba | ràz | zo
pronuncia

(IPA): /imba'rattso/

etimologia

dallo spagnolo embarazo ingombro

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline